Tornare con l’ex: 6 errori fatali che non dovresti mai fare!

Autore: Alessandro

Sai quali sono gli errori che non dovremo mai fare quando desideriamo tornare con l’ex? Beh, che si tratti di una donna o di un uomo, ci sono alcuni atteggiamenti da evitare e alcune azioni dalle quali stare alla larga.

Quali sono?

Cosa non dovresti fare?

Prima di scoprire gli errori ti interesserebbe scoprire se hai probabilità di riconquistare la tua ex? Ho realizzato un quiz che ti permette di capire se riuscirai a recuperare la tua storia… Clicca qui sotto per iniziare il quiz.

Clicca qui e accedi al quiz gratuito

Iniziamo subito!

Errore n.1: Supplicare il/la tuo/a ex di tornare con te

Più spesso, la prima cosa che facciamo dopo una rottura che non mandiamo proprio giù, consiste nel chiedere all’ex di tornare insieme. L’hai fatto anche tu? Beh, probabilmente ognuno di noi commette questo errore… anche perché sembra una cosa così normale e scontata, ma è ora di svegliarsi! Questa cosa non funziona per nulla. Se funzionasse, quasi nessuna coppia si separerebbe, non credi?

tornare con ex errori da non fare

Se il/la tuo/a ex ha deciso di porre fine alla vostra relazione, nessuna quantità di suppliche funzionerà. E non riuscirai neanche a fargli/farle pena! (anche perché spero che questo non sia quello che vuoi!) Tutto questo ti farà solo apparire insicuro e bisognoso. Quindi, se lo stai facendo, fermati adesso. Inoltre, smetti di illuderti pensando che se mostri all’ex che sei triste, miserabile e che non puoi vivere senza lui/lei, potrai favorire la vostra riconciliazione… Non è assolutamente così! Ricordati tutto questo ogni volta che ti viene in mente di andare a parlare con il/la tuo/a ex.

Credimi quando dico questo: nessuno è attratto da una persona debole e miserabile. E anche se tornaste insieme a causa di tutta la tua supplica e della tua autocommiserazione, pensi davvero che durerebbe? È solo una questione di tempo prima che finisca tutto. Far pena a qualcuno non è mai bello… figuriamoci quando si tratta d’amore!

Errore n.2: Contattare costantemente l’ex

Molte persone si chiedono perché sia ​​importante non contattare costantemente l’ex se si vuole tornare con lui/lei. Il loro intuito dice loro che se smettessero, presto l’altra persona si dimenticherebbe di loro e passerebbe ad una nuova relazione. Non lasciare che queste intuizioni ingannino anche te.

Gli scrivo quotidianamente, ma lui risponde a malapena. Devo mandare decine di messaggi per farlo rispondere una sola volta. Lo amo davvero e non posso smettere di pensare a lui. Voglio solo che le cose tornino com’erano prima, ma lui continua ad allontanarsi da me e ad ignorare i miei messaggi. Perché si comporta così… come una persona completamente diversa da quella che stava con me?

Questo scenario ti è familiare? Questo è un vecchio messaggio di una mia lettrice. Abbiamo fatto un percorso insieme e finalmente è riuscita a lasciargli il suo spazio e… indovina un po’! Alla fine è stato lui a ricercare lei ed è riuscita a tornare con l’ex! Sulla base di tutto questo, possiamo capire che ogni volta che si chiama o che si scrive un messaggio all’ex, ci mostriamo bisognosi e miserabili in sua assenza. Questa necessità è poco attraente e spingerà quella persona ancora più lontana. È un errore GRANDE anche solamente contattarli una volta… figurati cosa possono provocare tanti messaggi e/o tante chiamate!

Inoltre, non dovresti mai ubriacarti chiamare il tuo ex o la tua ex nel bel mezzo della notte… Questo ti farebbe apparire solo stupido/a. Quindi, ogni volta che esci a bere, porta con te un amico che ti aiuti e che, eventualmente, ti impedisca di contattare lui/lei.

Ma se non chiamo e non scrivo all’ex, come posso rimettermi insieme a questa persona?

Dovresti aspettare un po’ di tempo e contattare lui/lei solo quando ti sentirai ottimamente. Questo tuo benessere/felicità lo/a farà sentire nuovamente attratto/a. Troverai molti dettagli a riguardo in altri articoli di questo blog.

Hai furia e vuoi ricontattare subito il/la tua ex? Scopri le tue probabilità di successo mediante questo quiz, se sono maggiori del 50% puoi ricontattare il tuo/la tua ex subito.

All’interno del manuale SOS SMS EX trovi diversi esempi di sms pronti all’uso per contattare la tua ex o il tuo ex senza sembrare una persona bisognosa.

Errore n. 3: Essere uno zerbino!

Potresti erroneamente pensare che se accetti tutto ciò che l’ex vuole o ti chiede, finirete per tornare insieme. Perciò, potresti iniziare ad accettare persino le più ridicole richieste e arrivare a pensare che sia giusto lasciare che lei/lui ti metta i piedi in testa, soprattutto se hai commesso qualche sbaglio grave durante la vostra relazione… Ma indovina un po’… è tutto sbagliato! Certo puoi assecondare qualche volere di un ex o di una ex, ma non devi mai annullarti e neanche diventare uno zerbino. Una persona sta con te (in modo sano) anche perché ti stima e, certamente, questo non è un modo per farti stimare, anzi!

Tornare con ex non essere zerbino

Fare tutto quello che ti dice e acconsentire a qualunque cosa non lo/a riporterà da te, ma lo/a porterà a non rispettarti… e nessuno vuole stare con qualcuno che non sappia rispettare il/la partner. E anche se tornerà, in breve tempo se ne andrà di nuovo.

Errore n.4: Dichiarare disperatamente i tuoi sentimenti

I tuoi istinti ti dicono che se il/la tuo/a ex sapesse quanto lo ami… tornerebbe da te? Magari devi solo far credere che nessuno nel mondo lo/a amerà mai come fai tu… Come potrebbe rifiutarti una volta che si sarà reso/a conto di quanto lo/a ami? La verità è che lo sa già. Sa perfettamente che provi amore e persino quanto ti importa davvero della vostra storia, ma ha comunque decisero di stare senza di te.

Quindi dichiararti non ti aiuterà a tornare con l’ex. Al contrario, farà sentire l’altra persona soffocata, intrappolata e sotto pressione…  In pratica, anche questo errore farà sì che l’altra persona voglia allontanarsi il più possibile e al più presto da te.

Errore n. 5: Affogare nel dolore

È sempre più comune per la gente affogare nel proprio dolore e buttarsi nell’alcool, nella droga o in qualsiasi altra cosa similare e negativa. Tuttavia, questo non è il momento di iniziare a essere autodistruttivi. Una relazione finita non dovrebbe mai portarci a questo punto, in primis per noi stessi… Se poi volessimo rimettere le cose a posto, a maggior ragione l’autodistruzione dovrebbe essere fuori discussione!

Devi impegnarti per essere e presentarti nella tua migliore forma (possibile al momento). Questo significa mangiare sano, fare attività fisica, uscire di casa, etc. L’abuso di sostanze non è solo pessimo per il tuo corpo: ti farà solo peggiorare nel lungo periodo e di certo non migliorare!

Errore n. 6: Parlare, parlare, parlare… e i fatti?

Fare è più potente del parlare. Il modo migliore per iniziare a cambiare se stessi in meglio è semplicemente cominciare a farlo. Fai delle piccole cose per te ogni giorno. In base alle tue necessità e obiettivi, scegli se vuoi perdere peso, migliorare le tue finanze, rendere il tuo fisico più attraente, trattare te e le persone che ti circondano con rispetto… Ogni giorno fai qualcosa di concreto per migliorare i tuoi difetti.

Dire semplicemente che “cambierai” senza mai iniziare davvero è un errore. Per mostrare all’ex che stai veramente cambiando sotto ogni aspetto, devi cominciare a mettere quel cambiamento in azione. Tieni bene a mente tutto questo e vedrai che le tue probabilità di tornare con l’ex aumenteranno pian piano!

Il prossimo passo?

Applicare la strategia di riconquista Direzione Ritorno per riconquistare la tua o il tuo ex.

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*