Come puoi fare in modo che l’ex si innamori di nuovo di te?

Autore: Alessandro

Come posso riuscire a far sì che l’ex si innamori di nuovo di me? E’ una delle domande più frequenti dei miei lettori.

Prima di farlo, permettimi di aiutarti a capire perché il tuo ex o la tua ex ha perso la testa per te la prima volta. Questo potrà aiutarti, credimi. Abbiamo anche bisogno di individuare ciò che è veramente andato storto nel tuo rapporto e che cosa ha portato lui/lei a smettere di amarti o ad amarti meno e a lasciarti. Facciamo un viaggio indietro nel tempo, partendo dal periodo antecedente alla vostra rottura… Solo così potrai capire cosa fare se vuoi che l’ex si innamori di nuovo di te.

Per prima cosa però è essenziale scoprire se hai delle possibilità di riconquista mediante questo quiz, se il tuo risultato è superiore al 50% allora puoi continuare a leggere altrimenti è meglio che lasci stare.

Clicca qui per scoprire le tue probabilità di riconquista

Avete notato qualche differenza o qualcosa di strano prima della rottura? Anche se lo avessi fatto, avresti potuto lasciar correre, pensando che fosse solamente colpa di una brutta giornata, ma adesso è il momento di fare un’analisi. Forse ha cominciato improvvisamente a trovare alcune delle tue abitudini fastidiose, mentre prima non aveva problemi a riguardo? È diventato/a distante tutto ad un tratto? Ha smesso di essere affettuoso/a con i gesti e con le parole? Non ti ha più raccontato le sue cose mentre prima ti parlava di tutto?

Come puoi fare in modo che ex si innamori di nuovo di te

Sì, la passione e l’affetto diminuiscono inevitabilmente nel tempo e le cose possono cambiare, soprattutto se non ci si sta impegnando a mantenere viva la scintilla e a nutrire il rapporto. Ma se due persone sono ancora innamorate, le cose possono essere rimesse a posto. Adesso non è troppo tardi, ma devi ritornare indietro a quel momento e capire cosa stava cambiando. Poi, pensa a come eri tu in quel momento nei confronti del tuo ex o della tua ex… Era esattamente uguale a quando vi siete innamorati? Immaginati agli inizi della vostra storia e cerca di trovare le differenze: tornando in quel modo, potrai far sì che l’ex si innamori di nuovo di te, proprio come è accaduto la prima volta.

Quindi… Lui/lei ha smesso improvvisamente di fare tutte le cose dolci che ha fatto all’inizio per te? Ha iniziato a trovare scuse per evitare intimità? È passato molto tempo dal momento in cui ti stringeva in lunghi abbracci e ti dava baci appassionati? La vostra vita sessuale cominciava a essere noiosa e scontata? Quando ha smesso di dire “ti amo”? Beh, la parola chiave è proprio “quando” è successo tutto questo e “quando” sono cambiate le cose. Tornando con la memoria a prima di quel momento, potrai trovare esattamente quel qualcosa o quell’evento o problema che ha cambiato le cose fra voi.

Ora che sai com’eri e come dovresti essere per farlo/a innamorare di nuovo e anche cosa ha portato la vostra storia al peggioramento, potrai capire meglio cosa fare e personalizzare in base al tuo caso tutti i consigli che sto per darti.

Ecco come riuscire a far sì che l’ex si innamori di nuovo di te…

Ricorda innanzitutto che le persone non si innamorano improvvisamente: di solito è un processo graduale e poi, tutto ad un tratto, ci accorgiamo di aver perso la testa. Allo stesso modo, quando ci “dis-innamoriamo” accade lentamente. Invece di una progressione è una regressione.

Lettura consigliata: Direzione Ritorno Strategie di riconquista

Quindi, oltre a fare del tuo meglio per presentarsi a lui/lei come la persona di cui si è innamorato/a e capire quali errori (eventualmente) non ricommettere e quali problemi ci sono da risolvere, bisogna anche contemporaneamente cercare di invertire quel processo di regressione.

Non è così difficile, credimi. Quello che bisogna fare è conoscere le ragioni o gli errori che hai fatto per cui le persone smettono pian piano di essere innamorate del/della partner e impegnarti per non portare questi elementi nella tua relazione. Generalmente, i sentimenti si affievoliscono se…

  • Non ci sentiamo considerati
  • Non ci vengono date le attenzioni che meritiamo
  • Non vengono soddisfatte più le nostre esigenze emotive (ad esempio essere ascoltati, apprezzati, motivati e incoraggiati) o fisici (coccole e sesso)

Quindi, devi certamente evitare che queste cose accadano alla persona che ami: anche se vi siete lasciati, comincia lo stesso a provare a non fargli/farle mancare tutte queste cose (a parte i bisogni fisici). È possibile che tu abbia dato per scontato il/la partner o che per vari motivi non sia riuscito/a a farlo/a sentire amata.

Tuttavia, è doveroso constatare che le persone cambiamo lungo la strada (anche se di poco) soprattutto durante una relazione. Perciò, anche le nostre esigenze potrebbero cambiare nel tempo. Se non sei in sintonia con il cambiamento del/della partner, rischi di non riuscire a stare “al passo” e di far sì che i suoi sentimenti si affievoliscano invece di diventare più forti.

Di conseguenza, è importante comunicare e parlare delle proprie esigenze con l’altra persona, ascoltarla e interagire. Inizia a farlo non appena possibile e vedrai che con il tempo andrà tutto meglio e che, quando sarai riuscito/a a far innamorare di nuovo l’ex di te, eviterai molti problemi.

come riuscire a far si che ex si innamori di nuovo di te

Devi capire inoltre che il “periodo di luna di miele” in cui ci guardiamo negli occhi tutto il tempo e ci baciamo appassionatamente può durare quanto vogliamo e, se ci pensi bene, era proprio quello il momento in cui lui/lei era super-innamorato/a di te. Quindi, già con questo, ti ho rivelato un segreto che in realtà è visibile a tutti: non dobbiamo per forza lasciarci andare all’abitudine e far affievolire i sentimenti per poi ritrovarci tutti a questo punto.

Perciò, ricapitolando, qual è il tuo piano?

  1. Capire com’eri all’inizio della vostra relazione e fare di tutto per ripresentarti come quella persona.
  2. Capire errori e problemi per non ricommetterli e/o ricaderci.
  3. Iniziare nuovamente a fare sentire l’altra persona importante e speciale per te (seguendo la piccola lista delle cose che fanno affievolire i sentimenti e facendo tutto il contrario!).
  4. Comunicare e mantenere vivo “il periodo della luna di miele”.

È proprio quando smettiamo di provare e di fare le cose che fanno piacere all’altra persona che la scintilla inizia a dissolversi lentamente. Non ripetere questi errori. Se proprio vi siete lasciati e lui/lei ancora non è pronto/a per riavviare la comunicazione con te, lascia che ognuno di voi abbia il proprio spazio per 3-4 settimane.

Se tu e il tuo ex lavorate assieme e non riesci a seguire alla lettera il periodo del nessun contatto qui trovi una soluzione.

So che è dura, ma non dovrai contattarlo/a per questo periodo. Nel frattempo, lui/lei si calmerà e sarà più ben disposto/a nei tuoi confronti e tu potrai analizzare bene le cose che ti ho detto e lavorare su di te. Non te ne pentirai, ti assicuro.

Per ricontattarlo/a, inizia con un ricordo felice di voi due insieme… “Ti ricordi di quando… Sai oggi mi è venuto in mente perché ho visto… mi ha fatto molto sorridere!

IMPORTANTE: Il periodo del nessun contatto può essere fatto solo se hai raggiunto almeno il 60% di probabilità di riconquista.

Clicca qui e scopri le tue probabilità di riconquista

Elenca qualche dettaglio e assicurati che questo faccia sorridere anche l’altra persona. Ti assicuro che funzionerà e che se farai tutto bene, potrai far sì che l’ex si innamori di nuovo di te in breve tempo, ma stavolta… mantieni vivi i vostri sentimenti!

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*