Come dimenticare un amore: i passi per riuscirci

Autore: Alessandro

Come dimenticare un amore? È difficile, lo so… ma è possibile e in questo articolo ti spiegherò nel dettaglio come fare, seguendo i suggerimenti degli esperti in psicologia e non solo.

Quando amiamo qualcuno, anche dopo la rottura continuiamo ad abitare nei ricordi del passato, finendo spesso per rovinare la nostra salute, in quanto non riusciamo a dare un taglio alla sofferenza e ad andare avanti. Soprattutto quando la storia è davvero finita e siamo certi al 100% che non ci sarà una seconda possibilità, è necessario fare un passo avanti e iniziare a riprenderci la nostra vita: non possiamo piangere o rimpiangere per sempre una persona!

Prima di capire realmente come dimenticare un amore voglio che ti poni una domanda, sei sicuro/a di voler realmente dimenticare un amore o preferiresti capire come riconquistarlo?

Se desideri riconquistarlo la prima cosa da fare è scoprire le tue reali probabilità di riconquista e puoi farlo mediamente questo quiz gratuito.

Clicca qui per scoprire le tue probabilità di riconquista

Perché alcune persone non riescono proprio a dimenticare un amore?

Non so se questo è il tuo caso oppure se non ci hai ancora provato. Tuttavia, devi sapere innanzitutto che per alcune persone è davvero difficile riuscire a dimenticare una persona che hanno amato molto.

Come dimenticare un amore

È normale sentirsi un po’ strani dopo una rottura e anche continuare ancora ad amare follemente quella persona è possibile e accettabile, pur dopo tanto tempo dalla separazione e senza essere corrisposti.

Ciò che non è normale è non riuscire ad andare avanti e rimanere attaccati ai ricordi e alla speranza di poter rimettere le cose a posto.

Nella maggior parte dei casi, questo avviene quando la persona era completamente dipendente (o quasi) dall’ex. Un altro motivo per cui molti non riescono a dimenticare un amore è questo: il/la partner ha dato loro qualche minima speranza dicendo che forse si rimetteranno a posto le cose.

Come dimenticare qualcuno che ami

I seguenti metodi sono basati su teorie e test psicologici, ed è stato dimostrato più volte che funzionano quando si tratta di andare avanti dopo una rottura: hanno aiutato diverse persone in tutto il mondo e penso proprio che per te non ci sarà alcuna eccezione. In realtà, si tratta di una serie di passi che creano un efficace percorso di ripresa. Perciò, cerca di seguirli tutti o quasi tutti.

1. Accetta quello che è successo, ma non soffermarti su di esso.

È normale essere sconvolti e star male dopo una rottura, soprattutto se si tratta di qualcosa che non possiamo cambiare o recuperare. A volte, il malessere può durare anche per un lungo periodo. Tuttavia, in questi casi la soluzione migliore è accettare che la relazione sia finita e smettere di provare a raccoglierne i pezzi (così fai male solo a te stesso/a). L’accettazione è il primo passo per andare avanti e per ottenere più di quello hai avuto finora nella tua vita sentimentale.

Dopo aver accettato quello che è successo, sarà doveroso non soffermarsi sull’accaduto e smettere di continuare a pensarci e di analizzare eccessivamente le cose.

Smetti di pensare a “cosa sarebbe successo se io fossi/avessi…

Questo è inutile. Credimi, ci sono passato anche io e farlo mi ha fatto ancora più male.

È possibile però scegliere di evitare di pensare a lui o lei e a tutto ciò che ti sta causando sofferenza.

Non è facile, lo so, ma si può fare.

Piuttosto, liberati di quello che senti scribacchiando le tue sensazioni su un diario. Annota i tuoi pensieri (belli o brutti che siano) e pensa che li stai attaccando definitivamente sulla carta… e che non sono più dentro di te e poi chiudi e pensa ad altro.

Lasciar andare è un qualcosa che devi imparare a fare. È difficile, ma è importante. Lascia andare quei pensieri, lascia che quei ricordi rimangano nel passato a cui appartengano: non dar loro la possibilità di venirti a bussare ogni giorno. Adesso hai il presente e il futuro ai cui pensare e, credimi, sono davvero tanta più roba!

2. Esci, sii attivo/a, crea nuovi ricordi.

Capisco che magari desideri ancora stare da solo/a e lo rispetto. Tutti meritano un po’ di tempo in solitudine, soprattutto dopo una rottura… ma non esagerare!

Non rimanere in casa a lungo.

Come dimenticare qualcuno che ami

Esci. Goditi la vita all’aria aperta. Socializza con nuove persone e passa del tempo con i tuoi amici. Questo ti darà meno tempo per pensare all’ex e più tempo per vivere.

Trova dei momenti per crogiolarti al sole o fare qualche attività con i tuoi familiari… Per dimenticare un amore, devi ricordarti che una volta hai vissuto senza di lui/lei e che, probabilmente, ti sei anche sentito/a più volte felice… Puoi farlo ancora. La tua vita non è finita ora che non state più insieme: puoi fare tante più cose, crearti nuove opportunità (sia a livello sentimentale che per altri ambiti della tua vita) e mettere nella tua quotidianità dei nuovi e bei ricordi.

Puoi arrivare alla fine della giornata con soddisfazione e con il sorriso.

Fai nuovi scatti felici con persone felici e riguarda spesso queste foto, in cui tu sarai di nuovo felice senza il tuo ex o la tua ex.

Credimi, è possibile. Basta volerlo e fare il primo passo.

Ben presto, il tuo cuore inizierà a sentirsi molto meglio.

3. Pensa a migliorare te stesso/a.

Sei single e questo è il momento migliore per concentrarti su di te. Ora, i tuoi soldi e il tuo tempo libero sono solamente a tua disposizione.

Non sentirti in colpa e fai le cose che ti fanno star bene. Lavora sul tuo fisico e/o sulla tua personalità. Fai un corso e impara qualcosa di nuovo e che ti entusiasma. Fai un viaggio e scopri nuovi luoghi (qui puoi trovare un buono sconto da utilizzare per soggiornare in un’appartamento in qualsiasi parte del mondo). Fai tutto quello che ti fa sentire sereno/a, forte, sicuro/a e indipendente. Fai dei cambiamenti al tuo stile di vita e alla tua alimentazione… ovviamente in meglio!

Mentre fai tutte queste cose, taglia i contatti con l’ex in maniera completa. Pensa solo a te e alle persone che ti amano.

Se ti può servire, fai un elenco di tutte le ragioni per cui non dovresti contattarlo/a e del perché non dovreste ritornare insieme, poi fai una lista di un centinaio di tue qualità (cose che ti piacciono di te e che piacciono agli altri di te) e leggi entrambe le liste ogni volta che ti verrà voglia di contattarlo/a.

Facendo tutte queste cose, non solo alla fine riuscirai a capire che dimenticare un amore è possibile, ma ce la farai e avrai davanti una nuova versione di te che amerai… e che anche gli altri ameranno.

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*