Decodifica i segnali misti del tuo ex e impara a gestirli

Autore: Alessandro

Un momento è caldo e l’altro è freddo, proprio come nella canzone di Katy Perry! Sembra che sia molto interessato a te e poi d’un tratto gli è passato tutto. Ti scrive e poi scompare… Sono cose che succedono e ogni giorno mi arriva una mail in cui una mia lettrice si lamenta dei segnali misti del suo ex, dicendo che vorrebbe decodificarli e imparare a gestirli. Ti trovi nella stessa situazione? Non hai ancora capito cosa vuole davvero il tuo ex? Non preoccuparti, sono qui per aiutarti.

La prima cosa da fare però è quella di scoprire le tue reali probabilità di riconquista, questo ti permette di capire se il tuo ex vuole solo divertirsi o vuole realmente ricostruire una relazione con te.

Clicca qui per scoprire le tue probabilità di riconquista

Cosa c’è esattamente nella mente del tuo ex? Perché si mostra improvvisamente interessato a te e in pochi minuti sembra che non gli frega più nulla? Ti vuole davvero o sta cercando solo di giocare con te, di manipolarti e/o confonderti? So che tutto questo ti affligge e ti fa impazzire. Non a caso, tutti questi segnali vengono definiti misti, proprio perché non sono coerenti… ma perché lui sta facendo tutto questo? Cosa vuole da te? Entriamo nella mente di un uomo e scopriamolo. Prima di farlo, però, analizziamo queste piccole e particolari azioni.

Che cos’è esattamente un segnale misto?

Decodifica i segnali misti del tuo ex e impara a gestirli

Un segnale misto si può identificare fondamentalmente in qualsiasi forma di comunicazione e/o azione in cui il tuo ex si contraddice con un suo precedente comportamento. Alcuni sono dannosi e alcuni sono innocui. La chiave è identificare sempre ciò che è dannoso e ciò che è innocuo.

Per fare qualche esempio banale, diciamo che qualcuno dichiara di odiare gli arachidi, ma subito dopo va in un negozio, prende un pacchetto di arachidi e li mangia. Altro esempio… Qualcuno sta guidando e dice che desidera girare a sinistra quando in verità intende girare a destra. In alternativa, puoi pensare a te stessa. Immagina che un ragazzo viene da te, ma non ti piace. Tu, invece di rifiutarlo dicendo che non sei interessata, gli dici che tornerai più tardi per ballare con lui, ma alla fine non lo fai.

Questi sono tutti segnali misti, ovvero azioni e/o frasi non coerenti tra loro. Ne mandiamo tutti un po’ ogni giorno, ma quando è l’ex a inviarceli… può mandarci davvero in confusione. Pertanto, vediamo quali possono essere i motivi che ci portano a comportarci così:

  • Vogliamo confondere qualcuno
  • Vogliamo ottenere una specifica reazione
  • Non è intenzionale e/o l’azione precedente è stata dimenticata
  • Ci siamo pentiti o dispiaciuti di quello che abbiamo fatto prima
  • Vogliamo proteggerci da qualcosa (come dalla sofferenza) o da qualcuno che potrebbe rifiutarci o provocare in noi un’emozione negativa.

Quindi, anche il tuo ex potrebbe avere queste motivazioni di fondo e, a volte, potrebbe anche non farlo volutamente.

Ma come puoi fare tu a comprendere e decifrare i segnali misti del tuo ex?

come puoi fare tu a comprendere e decifrare i segnali misti del tuo ex

La chiave è utilizzare il metodo di eliminazione relativamente ai motivi che abbiamo appena visto. Come si fa? Mettendoti un attimo nei suoi panni e facendoti delle domande:

Voleva confonderti? In base alla situazione e a quello che ha fatto e/o detto, aveva senso farlo? Se non ne aveva, elimina pure questa opzione e vai avanti.

Voleva ottenere una tua specifica reazione? Se sì, quale? Se no, scarta anche questa motivazione e così via fino a che non trovi quella che potrebbe diventare il “movente” che porta il tuo ex a mandarti segnali misti.

Ovviamente, non è un metodo semplice e neanche troppo preciso, ma tuttavia è il modo migliore per avvicinarsi il più possibile al perché dei suoi comportamenti… Questo metodo è attendibile solo se le tue probabilità di riconquista sono maggiori del 50%. Clicca qui per scoprire le tue probabilità di riconquista. Purtroppo non puoi entrare letteralmente nella sua testa e neanche fargli una domanda specifica (anche perché alla fine, per lui, la “pazza” saresti tu! “Segnali misti… di che stai parlando?? Cosa sono?” – ci siamo capiti, no?).

Ad ogni modo, a prescindere dalle motivazioni, devi considerare che quando un uomo si comporta così, è spinto principalmente dalle sue emozioni, soprattutto se vi siete lasciati da poco. Prova ancora qualcosa per te e le sue emozioni lo portano a inviare segnali misti pur non volendo.

In alcuni casi (lo capirai dal contesto), gli uomini usano questo atteggiamento nella speranza che le donne decidano di soddisfare le loro esigenze sessuali. Quindi, sapendo che sei ancora innamorata di lui potrebbe fingere interesse in alcuni momenti, solo perché desidera fare sesso con te.

Pertanto, ti consiglio di stare attenta a questo tipo di segnali misti, ma è anche vero che non si fa fatica a capire quando un uomo vuole provocarti in questo senso, no? Perciò, presta attenzione, ma non spaventarti… Ce la farai a decodificare i segnali misti del tuo ex e, capendo se si tratta di cose positive o negative per te (amore o solo sesso senza impegno?), potrai imparare a gestirli e a rispondere alla grande!

Credimi, gli uomini non si impegnano molto in queste cose, in particolare quando si tratta di segnali. Quindi, ci metterai poco a “smascherarlo” e lui ci metterà poco a smettere! Ad ogni modo, non fare sesso senza impegno con l’ex… o altrimenti le tue possibilità di tornare con lui svaniranno molto velocemente!

Quali tipi di segnali misti hai affrontato o stai affrontando? Mi piacerebbe conoscere le tue esperienze…

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*