Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Soffrire Per Amore: Ecco cosa Fare per Non Soffrire più e Ritornare Felici

Autore: Alessandro

Lo so, soffrire per amore non è una bella cosa e spesso è inevitabile. Vi siete lasciati. È successo. Non sei la prima né l’ultima persona che si trova in questa situazione. Infatti, anche chi fa finta e decide di indossare una maschera, dentro di sé può nascondere un fiume in piena. Quando teniamo ad una persona, quando la storia è stata magnifica e persino quando siamo rimasti delusi da un comportamento o tradimento, la sofferenza può essere totalmente inspiegabile. Non abbiamo parole per dire esattamente cosa stiamo provando. Ci sentiamo solamente a pezzi. A terra e forse anche sotto terra.

Se stai soffrendo per amore ma hai ancora la voglia di riconquistare l’ex la prima cosa da fare è scoprire se esistono delle reali probabilità di riconquista.

Clicca qui e scopri le tue probabilità di riconquista

Ovviamente, non auguro a nessuno di sentirsi in questo modo, ma purtroppo accade e anche spesso. Le relazioni iniziano e molte volte finiscono, soprattutto se non era il/la partner adatto/a a noi. Spero che in questa mia frase tu abbia visto uno spiraglio di luce… “soprattutto se non era il/la partner adatto/a a noi”. Sì, se ci pensi bene, le possibilità di una rottura quando troviamo la persona giusta sono molto rare e devono presentarsi proprio delle circostanze incredibili per arrivare a separare una coppia che si ama davvero.

Quindi, le cose da considerare sono due:

  1. Il/la partner per cui stai soffrendo non era la persona adatta a te.
  2. Era davvero la tua “anima gemella”, vi amate ancora e il vostro amore vi permetterà di superare le difficoltà e vi riporterà di nuovo insieme in breve tempo però è indispensabile conoscere le tue reali probabilità di riconquista clicca qui e scoprile.

Perciò, penso che in entrambi i casi, dovresti cercare di vedere il lato positivo della situazione. Capisci cosa intendo?

Soffrire Per Amore

  • Se non era la persona adatta a te, vuol dire che è meglio così: l’amore vero (non voglio dire che adesso non ami, ma solo che c’è in serbo per te qualcosa di più bello) deve ancora arrivare nella tua vita.
  • Se invece la persona con cui hai rotto è “l’altra metà” di te, è solo questione di tempo… non potrete stare lontani per molto!

Naturalmente, devi guardare le cose con attenzione e razionalità. Spesso siamo portati infatti a illuderci di aver trovato l’anima gemella pur se in realtà non è così. Beh, è l’amore che ci acceca un po’, è normale. Tuttavia, analizzando la tua relazione e le cause della rottura potrai capirlo. Poi sarà il tempo a darti le conferme che cerchi.

In pratica, in ogni eventualità soffrire per amore è normale, ma in entrambi i casi… non è finita qui! In un modo o nell’altro, otterrai la tua meritata felicità.

La vita è la tua e non meriti di certo di soffrire per amore!

Nel frattempo, però, cosa hai intenzione di fare? Sicuramente, avrai capito che in ogni caso non ti aspetta una vita triste, ma certamente non ti farà bene continuare ad aspettare che la tua quotidianità diventi più felice… senza far nulla.

In primo luogo, se l’ex non era la persona giusta per te e quindi l’amore è ancora là fuori ad aspettarti, sappi che essere triste non ti aiuterà a farti trovare o a trovarlo. Non ti aiuterà ad attirare nessuno e neanche a vedere le cose belle e le opportunità che ti riserva la vita.

La tristezza offusca e allontana gli altri.

La felicità illumina, ti aiuta a vedere ogni dettaglio e attira gli altri come una calamita, affascinandoli e facendo venire loro una gran voglia di essere felici con te e al tuo fianco.

Pertanto, è ovvio che quello che ti serve non è soffrire per amore… Ok. All’inizio è giusto. Può aiutarti ad andare avanti e a capire alcune cose, ma devi sfogarti completamente con una persona di fiducia. Questo è molto importante. Prenditi il tempo in solitudine di cui hai bisogno, ma non esagerare. E poi basta. Devi andare oltre.

La vita è la tua e sei tu che decidi come deve andare. Se decidi di continuare ad essere disperato/a e sofferente, come pensi che andrà? Ogni giornata avrà solo un minimo senso per te e sembrerà che tu vada avanti solo per inerzia. Devi ammettere che questa non è vita!

Se invece decidi di essere felice e di mettere da parte la sofferenza pensando a quello che ti riserva il futuro (ovvero alle due opzioni che abbiamo visto prima), potrai concentrarti su te stesso/a e prenderti cura di te, migliorarti e sentirti più che bene nei tuoi panni. Questo farà in modo che tu possa incontrare la persona giusta e che tu possa attrarla verso di te. D’altra parte, se la tua ex relazione è destinata a continuare perché fatta di amore vero, il/la partner tornerà da te più in fretta e tu smetterai di soffrire per amore una volta per tutte.

Inoltre, devi pensare che quando due persone si lasciano, solitamente è perché non sono felici. Spesso, però, questo non ha a che fare con la storia e con la coppia in sé per sé, ma con uno dei due che, non essendo felice e soddisfatto nella sua vita personale, riversa la sua insoddisfazione nella relazione, finendo per allontanare il/la partner.

Ovviamente, io non so qual è la tua situazione, ma so che questo accade molto frequentemente. Perciò, se non vi siete lasciati per tradimenti e/o mancanza d’amore, è possibile che uno dei due (o anche entrambi) abbia commesso errori o avuto atteggiamenti sbagliati nei confronti dell’altra persona, causati inconsapevolmente dall’insoddisfazione e infelicità a livello personale.

Quindi, pensaci e, anche se non è il tuo caso, sappi che è stato riscontrato più volte che non possiamo essere completamente felici con una persona se prima non impariamo ad essere completamente felici anche da soli!

È giusto che il/la partner renda la nostra vita più bella, ma dobbiamo essere in grado di renderla tale anche da soli, se desideriamo vivere una relazione meravigliosa. Naturalmente non potrà essere perfetta, perché nulla lo è, ma potrà certamente essere stupenda!

I primi passi per smettere di soffrire per amore

I primi passi per smettere di soffrire per amore

Per essere felice anche in completa autonomia e per poter dire nel prossimo futuro di essere al settimo cielo, quello che devi fare è concentrarti su di te, sul tuo benessere e su quello che desideri.

Cosa ami fare?

Quali sono le attività che ti fanno star bene?

Hai un sogno nel cassetto che vorresti realizzare da tempo?

C’è un viaggio che da una vita a spetti di fare? (Qui puoi trovare un buono sconto per soggiornare in qualsiasi città del mondo)

Ci sono degli hobby che adori e che ultimamente hai messo da parte?

Ci sono corsi che volevi frequentare, posti che desideravi visitare e qualcosa di nuovo che fremevi di imparare?…

Che aspetti a fare tutte queste cose?

Non è impossibile riuscirci e devi sapere che ogni cosa che vogliamo veramente e che riesce a farci star bene, non è altro che un pezzo del puzzle della nostra vita, che dovremo riuscire a portare nella nostra quotidianità se desideriamo che il quadro finale sia completo.

Tutte queste cose ci rendono felici anche senza un/una partner e ci aiutano a smettere di soffrire per amore, ma anche a trovare la soddisfazione e la serenità che ci meritiamo ogni giorno. Ci permettono di star bene con noi stessi al 100%.

So benissimo che molte persone sono scettiche a riguardo, ma so inoltre che chi ha creduto di farcela e ci ha provato, adesso è tutta un’altra persona… in positivo ovviamente!

Provaci anche tu e vedrai che non avrai motivo di pentirtene! Con questi piccoli cambiamenti, la tua vita sentimentale sarà fantastica e anche tutto il resto. Non è questo che desideriamo tutti? Sì lo è. Di certo non vogliamo soffrire per amore… per sempre! Non è difficile essere felici: non commettere l’errore di non provarci!

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*