Regola del nessun contatto: cosa fare se l’ex ti chiama?

Autore: Alessandro

Attenzione: Il seguente articolo è un’ampliamento dell’articolo: Come gestire il nessun contatto con il/la proprio ex per riconquistarlo/a

Il periodo del nessun contatto è importante nel caso si voglia tornare insieme all’ex. Tuttavia, capita spesso che, nonostante la nostra fatica… sia proprio lui/lei a richiamare! Voleva solo dire “ciao” e controllare come te la stavi passando o voleva solo parlare con te senza un motivo ben preciso? Magari voleva solamente cominciare a parlare della sua vita con te e solo in maniera casuale? Le scuse o i motivi potrebbero essere tantissimi, ma tu cosa dovresti fare se stai seguendo la regola del nessun contatto e il/la tuo/a ex ti cerca?

Leggi questo articolo e tieni bene a mente quello che ti dirò, perché è esattamente quello che dovrai fare se vuoi rimettere in piedi la vostra relazione!

Attenzione! Questo articolo va seguito alla lettera solo ed esclusivamente se hai almeno il 50% di probabilità di riconquistare la persona amata. Se vuoi scoprire le tue probabilità fai ora questo quiz gratuito.

Clicca qui e fai il quiz

Non cedere!

Non dovresti parlare assolutamente con l’ex durante il periodo del nessun contatto. Questo ovviamente non conta nei casi di emergenza, che potranno essere incidenti, perdita di una persona cara, etc. Diciamo che per queste situazioni possiamo fare un’eccezione e fare quello che ci sentiamo di fare. Negli altri casi, invece, la regola del nessun contatto non dovrebbe mai essere infranta, se si desidera tornare insieme.

Perciò, se il tuo ex o la tua ex ti chiama o ti cerca senza un motivo valido, dovrai essere un po’ egoista. Pensa prima a te: non lasciare che metta disordine nella tua testa e non lasciare che lui/lei abbia l’impressione di poterti avere quando vuole e che sarai sempre lì ad aspettarlo/a o comunque a sua disposizione! Considera questo e rispondi semplicemente facendo in modo di non apparire scortese e di non far pensare che tu sia cattivo/a.

Regola del nessun contatto

Se ti chiama mentre stai tenendo fede alla regola del nessun contatto, il tuo atteggiamento nei suoi confronti dovrebbe essere freddo e lontano. Stai benissimo da single, stai conoscendo molte persone e la tua vista va alla grande, ma non dovrai andare troppo sul personale. Non trattarlo/a come se fosse un amico o un’amica stretto/a, ma neanche come se fosse l’amante perduto o il/la partner di sempre. Basta essere gentili, freddi e sfuggenti.

Ecco alcune importanti regole da seguire se l’ex ti contatta quando non dovreste sentirvi

  • Fai in modo che la chiamata sia breve (meno di 10 minuti) e chiudi dicendo che devi andare da qualche parte o a fare qualcosa.
  • Sii pieno/a di positività, felicità e allegria… che non hanno a che fare con lui/lei, ma bensì con la tua vita in generale.
  • Non parlare troppo delle cose tue personali ed evita gli argomenti che hanno a che fare con i tuoi rapporti interpersonali. Mantieni tutto “a livello sociale”, proprio come se stessi parlando con un conoscente.
  • Non iniziare a parlare dei tuoi sentimenti, non discutere e non portare la conversazione in una direzione negativa.

Se il/la tuo/a ex ti fa domande emotive e personali, cerca di essere vago/a il più possibile. Se insiste per sapere le risposte, allora dichiara apertamente che è il caso che stiate lontani, che non vi sentiate per un po’ e che ognuno pensi alla sua vita e ai propri spazi. Crudele? No, è assolutamente giusto. La regola del nessun contatto prevede questo e, dato che funziona (quasi) ogni volta che si desidera tornare con l’ex, perché non rispettarla appieno anche in questi casi?

La regola del nessun contatto è solo l’inizio della strategia di riconquista Direzione Ritorno, puoi trovare i passi successivi all’interno di questi articoli: Come riconquistare un ex (se sei una donna) oppure come riconquistare una ex (se sei un uomo).

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*