Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Come Riconquistare un Ex in Una Relazione a Lunga Distanza

Autore: Alessandro

Come riconquistare un ex con cui avevo una relazione a distanza?

Nulla batte il periodo iniziale di una nuova relazione. La novità rende tutto eccitante, emozionante e spontaneo. Tuttavia, non è facile per mantenere vivo un rapporto e far sì che la bellezza dei primi tempi duri per sempre, soprattutto quando non si abita nella stessa città. In questi casi, è possibile che la storia finisca… D’altra parte, non è impossibile riuscire a ricominciare una relazione di lunga distanza.

I rapporti a lunga distanza sono famosi per i tanti problemi (non che nelle altre relazioni non ce ne siano!) che contribuiscono alla loro conclusione, che potrebbe essere facilmente evitata se i partner avessero la possibilità di vedersi ogni giorno. Le piccole cose come pranzare insieme, bere un caffè o anche solo fare una bella passeggiata romantica nel parco… possono decisamente fare la differenza e sono ciò che purtroppo manca in questi rapporti.

E se tutto finisce, come possiamo ricominciare una relazione di lunga distanza?

Riconquistare Ex a Lunga Distanza

A volte, una rottura non è altro che un segnale d’allarme, che serve per far capire che uno dei due ha dato il/la partner per scontato/a e, di conseguenza, aiuta ad iniziare ad apprezzarlo ancora di più. Quindi, potrebbe rivelarsi semplice recuperare tutto, facendo qualche passo indietro e ragionando sulle cose che possono essere andate storte.

Perciò, adesso che hai rotto con il tuo ex o la tua ex, come fate a ritornare insieme se si tratta di una relazione a lunga distanza?

La prima cosa che dobbiamo fare è definire il rapporto. Infatti, mentre la maggior parte delle persone ama pensare di essere in una relazione a lunga distanza solo perché due partner vivono a un’ora l’una dall’altra, non è esattamente quello che dovremo considerare un rapporto a distanza. Quindi, qual è la vera relazione a lunga distanza?

Fondamentalmente ne esistono due categorie:

  • Quella in cui è presente una reale lontananza a livello geografico. Quindi, se il tuo ex o la tua ex abita in uno stato diverso o, in generale, quando ci vogliono tante ore per ritrovarsi.
  • Quella in cui per qualche motivo, non vi incontravate così spesso, anche se in realtà non abitate così lontano. Magari avete avuto un rapporto prevalentemente online per motivi familiari, di lavoro (a causa di orari e turni irregolari o viaggi costanti), religiosi, di salute o per qualunque altra cosa che non vi ha permesso di incontrarvi frequentemente.

Queste sono quelle che considero le relazioni a lunga distanza e, una delle chiavi per ritornare insieme, è appunto capire in quale categoria rientrate e studiare le esperienze di alcune coppie che sono in grado di rimanere felici anche se non possono vedersi come le altre (in rete troverai qualunque cosa!).

Ci sono altre cose che puoi fare per ricominciare una relazione di lunga distanza e rafforzare il tuo rapporto…

A questo punto, devi capire che una delle cose più importanti per la sopravvivenza e la prosperità di una relazione è la comprensione, soprattutto quando ci si trova lontani e non si ha la possibilità di vedersi spesso. Devi essere comprensivo/a, se vuoi avere un buon rapporto con l’ex e ritornarci insieme.

Ad esempio, ci possono essere molti casi in cui lei/lui potrebbe essere occupato/a e non avere quindi il tempo di stare al telefono o su Skype per comunicare con te. In questi casi, anche se si tratta di un rapporto a distanza, è necessario essere molto comprensivi e non impazzire! Non a caso, una delle problematiche più comuni che ho sentito più e più volte dai miei allievi è che impazzivano quando l’ex non poteva stare al telefono…

ricominciare una relazione di lunga distanza

E questo, naturalmente, può portare a litigi, risentimento e ad un allontanamento emotivo. Il risentimento, in particolare, rende ancora più difficile per entrambi andare avanti, provocando un ulteriore e costante deterioramento della relazione.

In generale, quando due persone abitano nella stessa città o comunque vicine, possono facilmente incontrarsi, parlarsi, abbracciarsi e risolvere questo tipo di problema. Ma quando sei in un rapporto a lunga distanza, non hai più questo lusso e devi capire che se continui a litigare con il/la partner, alla fine non vorrà più parlare con te! Così come il tempo passa, sarà sempre più incline ad evitare le interazioni con te, arrivando così alla fine del rapporto.

Quindi, dopo aver capito e studiato il modo per vedervi, dovrai imparare ad essere comprensivo/a e poi creare un piano per il vostro futuro che, successivamente, potrai proporre all’ex con tranquillità e con tanti buoni presupposti.

Due persone devono avere un’idea di dove il loro rapporto è diretto. La maggior parte del tempo, la relazione a lunga distanza tende ad essere solo temporanea proprio perché non esiste una reale consapevolezza di come fare o di quello che sarà. Tuttavia, facendo questi piccoli passi e seguendo questi consigli, potrai essere tu a fornire una maggiore consapevolezza ad entrambi e riuscire poi a trovare un compromesso con il/la tuo/a ex.

Per ricominciare una relazione di lunga distanza, ci sono anche altri elementi da considerare…

Nonostante tutto, non possiamo fare a meno di dire che la presenza fisica dei due partner in un rapporto è fondamentale. È questo che consente ad una relazione di sopravvivere veramente e di rendere entrambi felici. Quindi, non potete di certo andare avanti con l’aspettativa di continuare a vedervi poco… altrimenti sarà davvero un rapporto solo temporaneo.

Dovrete pensare anche al futuro della vostra relazione. Anche se non possiamo sapere con esattezza dove ci porterà un rapporto, possiamo sapere però cosa proviamo per l’altra persona e cosa vogliamo da essa. Con queste basi possiamo pensare a quello che sarà o, almeno, a quello che vorremo che sia in un prossimo futuro.

Avere delle aspettative comuni è importante. Parlatene con calma: se le avete, potrete ricominciare una relazione di lunga distanza e far crescere il vostro rapporto verso il vostro obiettivo comune.

Se programmate di vivere insieme un giorno, iniziate a pensare a come fare. Tutto questo si presenterà non tanto come un piano, ma più che altro come una visione comune che vi aiuterà ad andare avanti e a cominciare un rapporto nuovo che prevede felicità e benessere per entrambi, ma anche un futuro.

La seconda possibilità potrebbe essere l’ultima… Giocatela bene!

Ho avuto molti allievi che, quando il loro ex non era in grado di state al telefono o in chat per parlare con loro, iniziavano ad accusarlo. Le accuse comuni sono facilmente immaginabili… Doveva incontrare qualcun altro e tradire il loro amore… Oppure semplicemente non era più innamorato. Non sono solo le donne ad accusare: anche gli uomini cadono in questo errore.

Alla fine, molti degli “accusati” erano semplicemente occupati con il lavoro… Quindi, nella vostra nuova relazione a distanza, dovrai impegnarti con la comprensione dell’altra persona, ma anche metterti nei suoi panni prima di lanciare eventuali accuse infondate.

 relazione di lunga distanza con ex riconquista

Inoltre, ricorda che se vuoi ricominciare una relazione di lunga distanza e far sì che stavolta vada bene, dovrai essere positivo/a e agire con positività. In caso contrario, anche stavolta non durerà. Infatti, il motivo per cui vi siete lasciati o per il quale ti ha lasciato è che lui/lei o entrambi non vi sentivate più felici. La positività e i sentimenti vi aiuteranno a rimettere in piedi la vostra storia e a farla funzionare, anche se si tratta di una relazione a distanza.

Se sei un uomo e sei capitato per caso in questo pagina ti consiglio la lettura dell’articolo: Come conquistare una ex: guida passo – passo

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Leggi i commenti su “Come Riconquistare un Ex in Una Relazione a Lunga Distanza
  1. Denize ha detto:

    Ciao Alessandro,
    Sono Denize e mi trovo in una situazione critica.
    Lui mi ha lasciata da un mese con una scusa.
    Io, immediatamente dopo la rottura l’ho tempestato di messaggi e lui mi ha bloccata in qualsiasi social ed sms.
    Ora è da un po’ che non lo sento e sto cercando di pensare a me, proprio come tu affermi nei tuoi articoli. Solo che ho un forte dubbio: anche se io dovessi riuscire a tornare sicura di me, lui come potrebbe accorgersene? Non abitiamo nella stessa città e raramente io mi trovo nella sua, anche se non viviamo a grandissima distanza… se anche dovessi lavorare affondo su me stessa come potrei ricontattarlo se lui me lo impedisce? Come potrei dimostrargli chi sono?
    Grazie per l’ascolto.

    • Sandy ha detto:

      Ciao Denize,
      grazie per aver condiviso con noi la tua situazione.
      Quando un ex ti blocca compie un atto impulsivo e lievemente irrazionale, di cui per la maggiore si pente, a meno che tu non sia una stalker pesantissima che mina la sua felicità.
      Prima o poi puoi stare sicura del fatto che gli verrà voglia di sapere che ne è di te, cosa fai ora, se c’è qualcuno i nuovo nella tua vota, a quel punto la prima cosa che farà sarà cercarti sui social per vedere se riesce a carpire qualcosa, altrimenti potrebbe provare a chieder ad amici comuni o provare a contattarti con una qualunque scusa quando il tempo ha alleggerito i ricordi pesanti.
      Cercandoti online si farà un’idea generale su di te e se dovesse vedere qualcosa che lo interessa e lo incuriosisce potrebbe anche cercarti. a quel punto ciò che ha visto online deve combaciare con la realtà, deve davvero trovarsi davanti ad una persona più matura, più interessante, che ha lavorato su se stessa.
      Se non dovesse farsi avanti a lui e dando per scontato che tu abbia lasciato passare abbastanza tempo, puoi cercarlo tu con una scusa che non centri prettamente con la vostra relazione, in modo d anon appesantirlo, ma che sia credibile, un messaggio che possa fargli piacere e possa stimolarlo a scriverti.
      In ogni caso, se tu lavorerai su te stessa e sulla tua autostima, credimi che lui lo verrà a sapere e non solo, ma non ti accorgerai nemmeno del tempo che passerà aspettando che lui ti contatti che perchè avrai tutta una nuova serie di strumenti che ti apriranno un sacco di nove possibilità.

      Ti consiglio la lettura di questi articoli:
      https://direzioneritorno.it/come-riconquistare-un-ragazzo-11030
      https://direzioneritorno.it/fine-di-un-amore-10814
      https://direzioneritorno.it/come-superare-una-separazione-10802

      Buona fortuna!

      Il team Arte Seduzione

  2. Claudia ha detto:

    Mi sta bloccando la paura di non riuscire, mi sta bloccando il fatto che sono sempre stata io ad andargli dietro e per una volta vorrei che fosse lui a lottare per non perdermi e infine mi sta bloccando la distanza. Purtroppo penso che rimarrò senza il mio ex.

  3. Lucy ha detto:

    Allora noi siamo stati 7 mesi insieme e lui mi amava per davvero lui mi ha lasciato xk diceva che ero troppo gelosa e che nn gli lasciavo liberta… E praticamente adesso si è messo cn un altra ragazza e sembra che per me nn provi più nulla…Ho speranze? Ama lei?

    • Sandy ha detto:

      Ciao Lucy,
      grazie per aver condiviso con noi la tua situazione.
      Non ci è possibile sapere se il tuo ex ora ami lei o se sia solo un rimpiazzo, sicuramente però sappiamo che la ragione per cui lui ti ha lasciato non ha nulla a che fare con i suoi sentimenti per te, quindi c’è una speranza.
      La vostra relazione è finita per colpa della tua gelosia perciò la prima cosa da fare è soffermati a pensare al perché e a come puoi fare per superarla. Questo è un passo importante, una volta che lui sarà convinto nel darti una seconda possibilità, dovrai sapergli dimostrare che questa volta sarà diverso.
      Durante questo tempo non cercarlo, lascia che lui viva questa situazione e scopra da se cosa significa per lui.
      Quando tu sarai pronta e sarà passato un pò di tempo anche per lui, scrivigli per sapere come sta, scherzaci amichevolmente e non parlagli della sua nuova ragazza a meno che non introduca lui il discorso.
      Continua a sentirlo di tanto in tanto, facendogli capir che sei cambiata e ora andate molto più d’accordo, così in seguito potrai invitarlo a vedervi, se lui si accorgerà di amarti ancora, ti darà una seconda possibilità.

      Puoi approfondire leggendo questi articoli:
      https://direzioneritorno.it/riconquistare-ex-fidanzato-adesso-sta-con-altra-10864
      https://direzioneritorno.it/cosa-porta-ex-voler-tornare-11141
      https://direzioneritorno.it/regola-del-nessun-contatto-11219

      Buona fortuna!

      Il team di Direzione Ritorno

  4. Emanuela Maria Fucà ha detto:

    Mi ha lasciata due giorni fa dicendomi che non mi ama, ma prova sentimenti per me. Non sa quali, ma li prova. Cosa devo fare? È una relazione a distanza e stavamo insieme da 9 mesi.

    • Sandy ha detto:

      Ciao Emanuele,
      grazie per esserti rivolto a noi.
      Il consiglio se possibile, è quello di trovare prima di tutto una data in cui puoi andare a trovarla di persona e chiederle se le va di verti una volta e parlarne di persona.
      Nel frattempo rifletti su cosa faresti diversamente nella relazione se avessi una seconda occasione e cosa probabilmente lei vorrà sentirsi dire.
      Incontrala e prova a capire se è confusa, se è un periodo, se è decisa o qualunque cosa pensi a riguardo, non pressarla con domande specifiche, cerca di creare un ambino positivo e non litigioso, in cui la parte fondamentale è trascorrere tempo assieme.
      Possibilmente rimani più di un giorno con lei, con la scusa che vorresti rivederla per un pò un’ultima volta, dato che qualcosa per te lo prova non dovrebbe dispiacerle. Se vedi una speranza, uno spiraglio, prova a insistere facendola riflettere sulla vostra relazione, se la vedi convinta dille che le lascerai il suo spazio e per un periodo fallo davvero, evita di contattarla per qualche settimana. Dato può che la vostra è una relazione a distanza, può darsi che il non vederti spesso la lasci incerta sui suoi sentimenti, la cosa più importante è quindi che tu riesca a farle vivere un paio di giorni con te, prima di accontentarla definitivamente.

      Ti consiglio la lettura di questi articoli:
      https://direzioneritorno.it/5-errori-che-non-devi-commettere-per-riconquistarla
      https://direzioneritorno.it/riconquistare-ex-indecisa-10754
      https://direzioneritorno.it/quando-finisce-un-amore-11429

      Buona fortuna!
      Il team Direzione Ritorno

  5. yvonne ha detto:

    Cosa porta un uomo di 52 anni che chiama ogni giorno la donna che dice di amare a non incontrarla mai? Viviamo in due stati diversi e fino ad ora ci siamo visti solo due volte. Lui mi chiama più volte al giorno, mi racconta tutto quello che fa, mi riempie di progetti, sogni, cose che faremo quando sarai qui ma poi all’atto di rivederci partono le scuse: devo andare da mio figlio, ho mia sorella con un problema, ho l’influenza, est…. oggi gli ho risposto: ci vediamo solo se tu lo desideri veramente altrimenti non importa. Lo scorso mese dopo avermi chiesto all’infinito se andavo da lui e dopo che avevo fatto il biglietto, mi dice: ho la febbre!!! Prima senza conoscermi voleva stare con me, vivere e comprare casa insieme, adesso dice che: se ci vediamo ogni tanto non sappiamo se puo’ funzionare, insieme no subito perché non so come funziona, vicino ma non parliamo di relazione, pero vorrebbe che io mi trasferirsi per potere avere un futuro?? Che fare, mandarlo a ca..? grazie

    • Anna ha detto:

      Ciao cara, benvenuta!
      Credo di non avere buone notizie per te… Non posso giudicarlo non conoscendolo, ma sicuramente prima di pensare al trasferimento vi dovete vedere più volte. Probabilmente a lui piaccia su tanti punti di vista, ma non basta per poter costruire un rapporto solito, dovete vedervi sicuramente più spesso.
      In realtà non hai tante scelte, devi porlo davanti ad una scelta: o viene a trovarti per almeno una settimana o come hai detto tu,.. va a c****.
      E inutile che ti illuda, o mostra il suo interesse o di sicuro ti meriti di meglio!

      Torna a trovarci e raccontarci di te

      Il team Direzione Ritorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*