Cosa fare se l’ex smette di rispondere alle tue chiamate o ai tuoi messaggi?

Autore: Alessandro

Così il tuo ex o la tua ex ha improvvisamente smesso di rispondere ai tuoi messaggi e alle tue chiamate. Ti sta ignorando. Sei entrato/a nel panico per questo e sei preoccupato/a di aver detto o fatto qualcosa di sbagliato. Quindi cosa puoi fare se l’ex smette di risponderti? Puoi ancora recuperare?

Si è possibile recuperare, però è necessario scoprire le tue probabilità di riconquista mediante questo quiz.

Clicca qui per scoprire le tue probabilità di riconquista

Puoi mettere a posto la tua situazione ma, prima di farlo, analizziamo tutto nel dettaglio al fine di capire cosa è successo esattamente e come puoi agire senza commettere errori.

In primo luogo, devi sapere che ci sono generalmente tre situazioni in cui potresti ritrovarti…

Situazione n.1: Siete rimasti in buoni rapporti e poi… il silenzio!

Avete parlato amichevolmente fin da quando vi siete lasciati e le cose sembrano andare bene fino all’ultimo messaggio che hai inviato. Dopodiché non c’è stata più alcuna risposta. Questo ti ha sorpreso perché non te lo aspettavi. Al tuo posto non sarei troppo preoccupato perché le condizioni molto amichevoli con l’ex parlano chiaro: non dovrebbe esserci stato alcun problema fino a quel momento.

ex smette di rispondere alle tue chiamate o ai tuoi messagg

Tuttavia, se avessi detto qualcosa di sbagliato alla fine, allora potresti rientrare nella situazione n.3 che conoscerai fra poco. A parte questo, cerca solamente di dare all’ex il beneficio del dubbio e aspetta: forse se ti risponderà nei prossimi giorni.

Situazione n.2: Hai eseguito la regola del nessun contatto, poi ti sei sentito/a pronto/a per ricontattare l’ex, ma non ti ha risposto.

Ci potrebbero essere molte ragioni per cui sta accedendo questo e uno dei modi più utili per scoprire di cosa si tratta è guardate tra le ultime comunicazioni che hai avuto con lui/lei. Forse non gli/le hai risposto più all’improvviso e se l’è presa? Vi siete lasciati in malo modo? Per caso gli/le hai detto che non volevi più parlarci? Ognuna di queste cose può aver scatenato questa sua reazione e, d’altra parte, la sua vita potrebbe essere andata avanti nel frattempo. Perciò, fai un controllo accurato e scopri cos’è successo.

Situazione n.3: Le ultime conversazioni tra voi non erano state molto piacevoli.

Avete litigato? Hai lanciato accuse o offese? Se c’è stato un qualcosa di simile, ci sono molte probabilità che lui/lei si senta irritato/a e che abbia deciso di ignorarti.

Allora cosa dovresti fare se l’ex smette di risponderti? Innanzitutto dovrai individuare la tua situazione e poi c’è un’altra cosa che devi scoprire…

Ti ha per caso bloccato/a?

Questo lo devi sapere. Se non ti ha bloccato/a, allora è una buona cosa. Questo significa che l’ex potrebbe anche semplicemente essere occupato/a e non avere ancora avuto il tempo di risponderti. Per qualche giorno puoi dare a lui/lei il beneficio del dubbio e aspettare una risposta.

Se invece ti ha bloccato/a, allora probabilmente si è sentito/a irritato/a per qualcosa e queste sensazioni l’hanno portato/a a prendere una decisione definitiva: non vuole più parlare con te. In questo caso, posso aiutarti attraverso un altro articolo che trovi nel blog, in cui parlo proprio del perché una persona ti blocca e di come fare per farti sbloccare.

Ma in generale… perché il tuo ex o la tua ex non ti risponde più ne ai tuoi messaggi ne alle tue telefonate?

La maggior parte delle volte il problema è uno solo: non si sente pronto/a. Ha bisogno di tempo e spazio per superare la rottura, eliminare la rabbia che prova, calmarsi e guarire le sue ferite.

È normale e tu dovresti lasciare che lui/lei abbia questo spazio e un po’ di tempo per riprendersi, approfittandone per riprenderti anche tu e per concentrarti su di te. Alla fine di questo periodo senza sentirvi, potresti rimanere stupito/a di come sarai migliorato/a dentro e fuori, diventando così anche molto più attraente agli occhi dell’ex.

Molte volte, una persona può non voler affrontare la situazione e non voler rispondere alle domande dell’ex. Anche in questo caso, decide di ignorare perché ha bisogno di tempo per raffreddarsi e pensare in maniera razionale. Parlando con te, che sei la ragione dei suoi ultimi malesseri, non può di certo fare tutto questo.

ex non mii risponde ne aimessaggi ne alle telefonate cosa fare

Tuttavia, può anche succedere che l’ex smette di risponderti perché ha iniziato una nuova relazione e non vuole comprometterla. Non crede che possiate essere solo essere amici e avere un rapporto platonico e pertanto preferisce evitare qualunque tipo di comunicazione con te. Ad ogni modo, se questo è il tuo caso, sappi che ho preparato un articolo adatto a te, che ti spiegherà come fare in modo che questa nuova storia finisca e che lui/lei torni da te.

A parte questo, devi sapere che se vuoi far sì che le risposte che desideri comincino ad arrivare, la prima cosa che devi fare è smettere di danneggiare ulteriormente le tue possibilità. Con questo voglio dire che ci sono alcune cose che NON devi fare:

Però prima di capire cosa non devi fare devi scoprire se hai delle probabilità di riconquista e per scoprirle puoi effettuare questo quiz gratuito.

1) Non devi continuare a contattare l’ex

Niente messaggi o chiamate, non cercarlo/a sui social. Nessun canale di comunicazione potrà essere utilizzato o, altrimenti, peggioreresti la situazione e potrebbe diventare molto più impegnativo riuscire nuovamente a comunicare con l’ex. So che puoi avere la forte voglia di chiedere al tuo ex o alla tua ex perché ti sta ignorando, ma devi resistere se non vuoi che si allontani ancor più da te.

2) Non devi spiarlo/a

Molte persone sentono l’impulso di sapere “cosa sta succedendo” l’ex in qualunque momento. Perciò, li spiano o li fanno spiare, e fanno di tutto per tenere sotto controllo ogni passaggio della loro vita ex… Non farlo! È un atto che può farti impazzire, tirare conclusioni azzardate, farti dire o fare delle cose sbagliate, di cui potresti pentirti più tardi.

Un mio allievo non faceva altro che spiare la sua ex su Facebook. Quella era diventata la sua attività principale. Quando vide una foto di lei con un ragazzo, la chiamò e le disse: “Ecco perché mi hai lasciato! Tu mi hai tradito! Sei un p…!”. Naturalmente, questo ha portato ad una grande lite. Lei lo ha bloccato e lui non solo non è riuscito più a parlarci, ma è anche stato minacciato dal nuovo ragazzo. Dopo tutto quello che era accaduto, ancora soffriva perché desiderava tornare con lei… e la cosa più bella che una sola foto dopo la rottura non significa tradimento! Ma spiare l’ex può decisamente farci impazzire… è questo che vuoi?

3) Non “annegare il tuo dolore nell’alcol”

Questo è certamente qualcosa che non devi fare: fa male a te e può anche portare l’ex a smettere di risponderti… Ti stai chiedendo il perché? È semplice: bere troppo ci porta a diventare molto emotivi e a inviare messaggi come…

“Come hai potuto lasciarmi?”,

“Ti amo tanto, ma tu mi hai tradito!”,

“Mi manchi. Torna a me “…

Qui puoi trovare altre frasi che non devi dire alla tua ex

…e tanti altri tipi di messaggi che certamente non fanno mai felice l’ex ma lo/a allontanano. Quando lo fai, dai l’impressione di essere emotivamente instabile, disperato/a e poco attraente. Se vuoi rimetterti con lui/lei, devi attirarlo/a… e se ti trova poco attraente, allora non ci sarebbero possibilità. Per caso l’hai chiamato/a da ubriaco/a? Se l’hai fatto, è possibile che abbia smesso di risponderti per questo.

4) Non parlare male di lui/lei

Ho avuto un allievo che si lamentava sempre con un amico in comune con la sua ex. Evidentemente, o era più amico di lei che di lui o mirava a uscire con lei… perché alla fine le ha riferito tutto e il litigio è stato pesante. Litigio a parte, devi considerare che queste cose rompono i rapporti. Come ti sentiresti se la tua ex o il tuo ex parlasse male di te? Ti darebbe fastidio e questo creerebbe decisamente dei problemi nel caso tornaste insieme, non è vero?

Perciò, è inutile dilungarsi: è sbagliato, controproducente e potrebbe essere il motivo che ha portato l’ex a smettere di risponderti. Oltre a questo, ti consiglio di non andare ad affrontare il/la nuovo/a partner dell’ex e di non parlare male neanche di questa persona o a questa persona. Complicheresti solamente le cose e non credo che sia questo ciò che desideri.

Cosa fare se l’ex smette di risponderti? I 3 passi per rimediare!

Ora che sai cosa non fare, è giusto che tu sappia anche cosa fare per ottenere di nuovo le risposte che desideri da lui/lei.

Cosa fare se ex smette di risponderti

Il primo passo consiste nel rimanere calmi e nell’essere pazienti e scrivere sms che emozionali.  Come ti ho detto, è possibile che l’altra persona sia occupata o che ha perso il tuo messaggio involontariamente. Quindi aspetta… Non sai quanti dei miei allievi e lettori hanno pensato che i loro ex avevano smesso di rispondere e poi dopo pochi giorni è tornato tutto come prima. Quindi, cerca di essere paziente e di restare calmo/a.

Il secondo passo è questo: se dopo più di una settimana ancora non ti risponde, puoi provare a inviare all’ex un messaggio in cui gli/le chiedi un semplice consiglio su qualcosa che è perfettamente in grado di fare (puoi trovare alcuni esempi qui). Quindi, se dovesse avere un talento nel tennis, puoi chiedere qualcosa a riguardo. Normalmente, in questo modo, chiunque è più disposto a rispondere e a condividere consigli su qualcosa per cui è veramente interessato. In questo modo scoprirai se ti sta davvero ignorando oppure no.

Il terzo e ultimo passo è da mettere in atto se ancora non risponde dopo un’altra settimana. Prima, vai a controllare se sei stato/a bloccato/a. Se è così o se comunque continua a ignorarti, probabilmente non è pronto/a per avere un rapporto con te o anche solamente una conversazione. Quindi, per questo, ti suggerisco fortemente di capire perché l’ex ha smesso di risponderti, per poi lasciare tra voi un po’ di spazio e aspettare che il tempo vi dia la possibilità di parlarvi di nuovo senza più pensare troppo al passato.

Se vuoi iniziare subito a riconquistare la tua ex ecco una guida che ti può essere veramente utile.

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Vuoi scoprire le tue probabilità di riconquista?

Fai il test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*